Prestiti Personali a Cattivi Pagatori

I Prestiti Personali a Cattivi Pagatori, sono un tipo di prestito creato esclusivamente per persone che hanno avuto problemi in passato e per questo sono state iscritte nella lista centrale rischi.

La richiesta di finanziamenti e prestiti per pagare le rate della macchina, del telefonino o del mutuo, è sempre più diffusa. La crisi economica, la situazione finanziaria precaria può portare ad uno o più mancati pagamenti delle rate.
Quando si salta il pagamento di alcune rate, anche se in seguito vengono coperte e pagate, si viene iscritti automaticamente in una lista nella centrale rischi. Questa lista viene consultata ogni qualvolta facciate una richiesta ad una finanziaria. Se il vostro nome è presente su questa lista si è automaticamente bollati come cattivi pagatori e prima che il nome venga eliminato passeranno anni e si avranno molte difficoltà ad avere finanziamenti.
Quando non si paga una cambiale o si effettua un assegno in bianco, si può essere protestati. Con questa etichetta di protestati, non si riuscirà facilmente a trovare qualcuno disposto a concedere un mutuo o un prestito personale.

Prestiti a Protestati

Data la situazione economica, alcuni istituti di credito hanno iniziato a proporre soluzioni che aiutino sia i cattivi pagatori che le persone protestate.
Una di queste realtà è Edera, una finanziaria a cui è possibile chiedere un preventivo per prestiti a protestati. Un requisito, senza il quale non è possibile avere il prestito, è essere in possesso di una busta paga.
Il prestito viene infatti erogato attraverso la “cessione del quinto”.
La somma massima che si può richiedere è di 45.000 euro e la restituzione deve avvenire in un massimo di 10 anni.
Purtroppo dovete uscire dalla lista centrale dei rischi, prima di poter richiedere un Prestito Personale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *