Il Miglior Mutuo

Il Miglior Mutuo in circolazione?
Finalmente ci siamo decisi al grande passo, comprare casa. Ci sarà bisogno di richiedere un mutuo per riuscire a sostenere le spese di acquisto. Ma come scegliere il migliore?
Le pubblicità su offerte incredibili di mutui, sono tante e spesso ingannevoli. Non sempre viene preso in considerazione il Taeg, elemento spesso importante perché contiene tutte le spese accessorie.

Preventivo Mutuo

Può capitare di chiedere un preventivo di mutuo ad un istituto che abbia fatto una pubblicità accattivante e poi renderci conto che la rata proposta non è così bassa come quella prospettata.
Bisogno essere, quindi, preparati ed informati su tutti i costi aggiuntivi che vanno aggiunti alla somma che si chiederà in prestito.
Esiste la possibilità di richiedere un mutuo  tasso fisso o un mutuo tasso variabile.
Il tasso variabile, che spesso risulta allettante, ha quasi sempre una rata più bassa; la scelta del variabile va ben ponderata, valutando se i tassi di interesse sono sufficiente bassi. Spesso, infatti, conviene il tasso fisso che ha una rata maggiore ma costante nel tempo. Insomma il tasso variabile è conveniente se il mercato è a favore, mentre il tasso fisso non fa sorprese.
Si può iniziare facendo una ricerca in internet e avere un quadro approssimativo delle varie proposte, per poi andare all’istituto avendo le idee più chiare sull’argomento e con in mente, secondo noi, il Miglior Mutuo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *